logoexediocesicl-1637012604
vescovo-russotto

facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone
senzatitolo-1
logoexediocesicl

Copyright © 2021 Diocesi di Caltanissetta, Viale Regina Margherita 29, 93100 Caltanissetta. Tel.: 0934 21446​


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
phone
SOLENNE CELEBRAZIONE DI CONCLUSIONE E PROCESSIONE EUCARISTICAIL VESCOVO INCONTRA ... 20 aprile 2024LOGOS Il Vangelo del 21 aprile 2024IL VESCOVO INCONTRA ... 19 aprile 2024IL VESCOVO INCONTRA ... 18 aprile 2024IL VESCOVO INCONTRA ... 16 aprile 2024

CF. 92004790850

NEWS

SelfieWeb.it by Art's Comunicazione

LOGOS Il Vangelo del 5 novembre 2023

02-11-2023 11:00

Diocesi di Caltanissetta

Logos - Vangelo della Domenica, Logos 2023,

Dal Vangelo secondo Matteo 23,1-12


Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 23,1-12

 

In quel tempo, Gesù si rivolse alla folla e ai suoi discepoli dicendo:
«Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi e i farisei. Praticate e osservate tutto ciò che vi dicono, ma non agite secondo le loro opere, perché essi dicono e non fanno. Legano infatti fardelli pesanti e difficili da portare e li pongono sulle spalle della gente, ma essi non vogliono muoverli neppure con un dito.
Tutte le loro opere le fanno per essere ammirati dalla gente: allargano i loro filattèri e allungano le frange; si compiacciono dei posti d’onore nei banchetti, dei primi seggi nelle sinagoghe, dei saluti nelle piazze, come anche di essere chiamati “rabbì” dalla gente.
Ma voi non fatevi chiamare “rabbì”, perché uno solo è il vostro Maestro e voi siete tutti fratelli. E non chiamate “padre” nessuno di voi sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello celeste. E non fatevi chiamare “guide”, perché uno solo è la vostra Guida, il Cristo.
Chi tra voi è più grande, sarà vostro servo; chi invece si esalterà, sarà umiliato e chi si umilierà sarà esaltato».

Nelle prove della vita a volte non udiamo più la voce e la Parola di Dio, che ci rilancia nella gioiosa e faticosa avventura della speranza, ma chiusi in noi stessi affondiamo il coltello nel cuore della promessa. Allora diveniamo assassini della speranza! E non solo per noi stessi! Buona domenica!

+Mario Russotto

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder